Buongiorno cari lettori, bentornati sul blog! Oggi parliamo di “Toni scarlatti” di Giulia Viviani.

Mattia è da mesi profondamente e segretamente innamorato della sua compagna di banco, Charlotte. Capelli corvini e iridi verdi, la ragazza emana un’aura eterea, ma non la mattina che Mattia la segue fuori da scuola. Quel giorno, nell’espressione sul viso di Charlotte c’è soltanto terrore, lo stesso che si dipinge poi sul volto del giovane quando scopre la vera natura della ragazza. Tra segreti, bugie, creature ritenute scomparse e ritorni dal passato, i due ragazzi cercheranno in tutti i modi di spezzare il legame che li lega al temibile Costantin, che sembra muovere i loro destini come fossero marionette, e vivere il loro amore.

Pagine: 311

Acquistalo qui

Voto: 4,5

Se state cercando una storia sui vampiri, non potete assolutamente perdervi “Toni Scarlatti”. La nostra protagonista, Charlotte, sicuramente vi entrerà nel cuore come anche Mattia e il suo amore.

Charlotte sembra una ragazza normale, frequenta la scuola, studia e lavora, cerca di stare poco in mezzo alla gente, ma è una caratteristica a cui non si fa molto caso, tranne Mattia, lui è ossessionato da lei, ovviamente in senso positivo e un giorno, vedendola strana la segue, quello che scopre lo lascia per un attimo spiazzato ma nonostante tutte le reazioni che una persona può avere, la sua è fuori dal comune.

Charlotte incontra Costantin e lui si nutre di lei. Lei spera che questo suo gesto di sacrificio non metta in pericolo tutta la scuola, vista la sanguinosa reputazione del vampiro, Mattia assiste alla scena e al posto di essere preoccupato e temere per la sua vita si preoccupa per lei.

Da qui in avanti la loro storia si intensifica, lei farà di tutto pur di proteggerlo ma le sorprese sono dietro l’angolo. Un mix tra the vampire diaries e Twilight che fa innamorare i fan del genere, me compresa.

La scrittura di Giulia è semplice, appassionante e intensa. Non potrete far altro che rimanere con il fiato sospeso in alcuni punti e con gli occhi a cuoricino in altri.

Non vedo l’ora di sapere cosa succederà, perché questo è solo l’inizio della loro storia e molti problemi sono pronti a sbucare negli angoli più bui e nascosti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...