Buongiorno cari lettori! Sono felice di parlarvi di “Another Love” il primo libro di Agnese Naselli.

È una fredda giornata qualunque nella frenetica redazione de La Vie Est Belle, una delle più importanti riviste di moda di New York. Samantha Perry, giornalista in carriera, non sa ancora di dover affrontare un colosso di contrattempo chiamato Sebastian Anderson: un affermato neurobiologo che con il suo progetto ha intenzione di cambiare il mondo della medicina… ma anche un nerd scontroso e taciturno che le farà perdere, al contempo, le staffe e la testa.
Solo due amori sono sopravvissuti nella vita di Sam fino a quel momento: Star Wars e il karaoke del venerdì sera al Laguna. Reprimere la scintilla appare, dal principio, come la decisione più sensata ˗ soprattutto quando, di mezzo, ci sono altre persone e un passato zeppo di segreti pronti a tornare a galla. Ma rinunciare alla felicità può essere la scelta giusta?

Agnese Naselli è una scrittrice e poetessa siciliana. Il suo amore per la scrittura, ereditato dalla nonna paterna, l’ha condotta giovanissima alla pubblicazione di una silloge poetica e alla vittoria dei concorsi letterari “I racconti di Cultora” e “I giorni alla finestra” de Il Saggiatore, grazie ai suoi racconti. Another Love è il suo primo romanzo.

Pagine: 221

Acquistalo qui

Voto: 4/5

Quando ho letto e scoperto il titolo del libro di Agnese ho avuto un leggero mancamento, “Another Love”, proprio come la canzone che stavo ascoltando, coincidenza o destino? Non so ma è stata davvero una piacevole coincidenza.

Quando ho iniziato a leggere il libro e poi ho ritrovato la citazione alla canzone, vi giuro che stavo per piangere dall’emozione, i libri e le canzoni mi causano questo stato emotivo altalenante.

“Another Love” si legge davvero in pochissimo tempo, è scorrevole, la storia è piacevole e fresca, seppur con alcuni cliché. Un incontro fortuito e un amore che sboccia, mi ha ricordato per certi versi “The  Love Hypotesis”.

Seb è un personaggio carinissimo, molto tenero e che ho trovato molto veritiero. Non è facile trovare un personaggio che sembra molto vicino alla realtà. Samantha è molto vicina anche a noi lettori/nerd di quartiere, tralasciando le varie citazioni a Star Wars e a quella su Han Solo che vi giuro ho urlato in negozio mentre ero a lavoro. Penso che, se mai vorrò fare un tatuaggio di coppia, sarà con quella frase.

La storia di Seb e Samantha inizia con una porta chiusa in faccia, nel vero senso della parola, la timidezza causa non pochi problemi e il cuore di Samantha appartiene a una persona ma a quanto pare non sa bene cosa vuole, o almeno vorrebbe non soffrire.

Le persone che stanno accanto a entrambi hanno dei caratteri forti e determinanti, posso dire che bucano le pagine e sono anche molto “inaspettati”, alcune reazioni soprattutto.

Quando finalmente  e sottolineo, finalmente i due decidono di iniziarsi a vedere la storia riprende quel ritmo incalzante e veloce, ma ahimè finisce troppo presto.

Un esordio niente male per Agnese, spero di leggere presto altri suoi libri. Another Love mi ha fatto battere forte il cuore, pagina dopo pagina, mi ha fatto arrabbiare, sorridere, imprecare, sono rimasta colpita e innamorata. Consigliato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...