Il significato di Retelling è davvero molto semplice, vuol dire rivisitazione. Si tratta di un modo per rielaborare una fiaba, storia classica e molto altro già conosciuti e adattarli a un contesto storico-sociale differente o semplicemente modellarla a piacimento. Questo sotto genere non si ferma solo al mondo dell’editoria ma ingloba molti ambiti culturali, come ad esempio, il cinema.

I Retelling, dunque, sono una ventata di aria fresca nel mondo editoriale. Alcuni libri riprendono in parte la storia originale, altri vanno a stravolgerla completamente. Si fa dunque un lavoro di creazione su una base pre-esistente. I personaggi che conoscevi non saranno tali, le ambientazioni, i caratteri e anche alcune scene, cambieranno.

Le somiglianze si percepiranno sempre, anche perché, solitamente l’autore cerca di prendere ispirazione dai grandi classici come: Iliade, Odissea, il mito del Minotauro, del Filo di Arianna e molto altro. Dei grandi classici infatti, esistono un’infinità di retelling alcuni molto acclamati negli ultimi anni come “La canzone di Achille” e “Circe” di Madeline Miller. Libri acclamati dal Book Tok che in poco tempo hanno venduto milioni di copie. Novità anche per Rizzoli l’uscita di “Io sono Persefone” di Daniele Coluzzi.

Continua a leggere qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...