Errori grammaticali, di sintassi e di traduzione, i libri che arrivano nelle nostre librerie non sono immacolati e perfetti ma ora i lettori dicono basta. A qualche giorno dall’uscita di “The love Hypotesis” in italiano per la Sperling and Kupfer uno dei libri fenomeno del BookTok arrivano le prime lamentele. L’errore più grave è stata la traduzione errata di “asexual” tradotto come asessuata e non come asessuale, un errore che, nel mese del Pride di certo non passa indisturbato e si alza un polverone su molti titoli.

Il lettore dapprima si era adattato ai titoli rivisitati e mal tradotti. Gli errori grammaticali erano all’ordine di pagina, spesso dovuti a una cattiva traduzione. Prendendo in esame un libro molto acclamato di Sarah J. Maasl, al costo di circa 17 euro, gli errori si sprecano: “i diti”, “non ti ci provare”, “begli occhi”.

Continua a leggere qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...