Buongiorno cari lettori, siete pronti per la mia recensione su “Bonded- Repay the debt” di Camilla Arcadi?

«SONO UNA VOLPE MOLTO ANNOIATA CHE ALLO SCADERE DELLA TUA LIBERTÀ È VENUTA A RECLAMARTI. PAURA, THERESA? DEVI RIPAGARE IL DEBITO.»

La libertà non è mai stata sua. Theresa Williams non I’ha mai conosciuta, ma l’ha sempre desiderata. Il suo animo ribelle non è semplice da domare, ed è costretta a vivere la sua vita con una maschera che non le appartiene. Rinchiusa nelle tenebre, delle visioni soprannaturali e un potere sconosciuto si intensificano fino al giorno del suo compleanno, al festival di San David.
A seguito di un evento spiacevole. Theresa sentirà le lancette dell’orologio rintoccare per segnare la fine. Ma di cosa? Del dolore o della libertà?
Una volpe le mostrerà la sua via d’uscita o l’ingresso per l’inferno?
Una casa o una prigione?
Un Debito da ripagare.
Un passato da scoprire.
Un legame da cui non può scappare.
Per l’eternità.

«LEGATI, THERESA, SIAMO LEGATI. BENVENUTA A CASA.»

Pagine:287

Acquistalo qui

Voto: 4/5

Scrivere fantasy non è facile, si rischia spesso di creare qualcosa di già letto o di incongruente, Camilla nonostante la scrittura davvero molto semplice e minimale se l’è cavata molto bene. Mettendo, anche, degli elementi molto comuni a tutti noi appassionati del genere. La piccola mappa presente alle prime pagine aiuta già il lettore ad avere chiaro il luogo in cui ci troviamo.

Theresa è la nostra protagonista, l’ho amata alla follia, una forza della natura a mio parere. Inoltre è uno dei personaggi più veri e meglio caratterizzati letti quest’anno. Theresa può essere chiunque, mi sono ritrovata anche io a riversarmi in lei, sentendomi alle strette e incastrata in una vita scelta dagli altri senza avere, per una parte, la facoltà di scegliere.

Chi più, chi meno ha attirato la mia attenzione, soprattutto un personaggio che appare verso la fine del romanzo e che non vedo l’ora di sapere cosa andrà a combinare. Ma per il momento Syon è nel mio cuoricino.

Posso dire che la scrittura di Camilla è molto buona, le frasi sono spesso brevi e telematiche, non sono una “fan” di questo tipo di scrittura ma ammetto che non mi è dispiaciuta del tutto. E’ stato di certo anche per questo che penso che il romanzo sia davvero molto scorrevole e piacevole.

Il finale davvero un tocco di classe non vedo l’ora di saperne di più e di leggere la storia della tempesta e della volpe.

Davvero un ottimo inizio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...