Buongiorno cari lettori! Oggi parliamo di “L’alba del cuore” di Alessia Servidei.

Trama:

Una sfida all’amore.
È questa che Isa lancia alla vita, a coloro che incontra e che provano, senza successo,
a scongelarle il cuore. La paura di soffrire, smettere di respirare, è così forte da
rinchiuderla in un’esistenza di incontri online, serate di puro divertimento e angosce
dettate dall’amore mai davvero provato. Qualcosa cambia tornata alla sua Brescia,
quando un puntino nero, quasi impercettibile, le indica la via da seguire. È un
percorso tortuoso, fatto di alti e bassi, che la porteranno a chiedersi:

Un cuore congelato, il mio cuore, potrà tornare a battere davvero?
Isa sceglie un giglio come sua guida, un tenue, rosato, fiore che le darà la forza di
vivere e amare ancora.

Pagine:338

Acquistalo qui

Voto: 5/5

Recensione:

Ho passato le precedenti settimane a pensare a cosa scrivere, perché questo libro non è solo un romanzo rosa, si discosta all’inizio da questo appellativo. Di formazione? Eppure c’è altro, un groviglio di emozioni che solo alla fine vengono a galla lineari e con un senso.

Ho pensato molto anche al voto, perché nonostante la scrittura fluida e semplice, le tematiche trattate sono di un certo spessore e sempre le ho trovate come un pugno allo stomaco.

Penso che questo percorso, però, mi abbia fatto riflettere a tal punto da guardare anche i luoghi in ombra della storia, quelli che a primo sguardo non calcoli. Isa è una protagonista reale, potrei essere io o tu. Lei cerca in tutti i modi di aprirsi, di amare ma c’è sempre qualcosa che la blocca. E allora parte una storia alla ricerca dell’amore ma prima ancora di se stessa, cercando di mettere le toppe su quei buchi che si ritrova addosso e nell’anima.

E’ un percorso difficile, ma non impossibile.

I punti in cui i suoi pensieri, le sue parole mi arrivavano dritte al cuore, mi sentivo molto dentro al romanzo, prendevo anche io consapevolezza, mi dava un senso di protezione e di “forza ce la fai anche tu”.

Ho sottolineato davvero un sacco di parti che mi hanno spezzato e aggiustato il cuore. Da leggere assolutamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...