Buongiorno cari lettori, oggi parliamo di un Horro, ovvero “Sangue Salmastro” di Vincenzo Cavallari.

Trama:

La morte del professor Adam Ritter non è stata un grosso problema per il suo primogenito Bruno, ma ha colpito duramente il suo secondogenito. Desideroso di avere la sua approvazione anche dopo la morte, lascerà la famiglia per un viaggio alla ricerca del fratello maggiore, dal quale ha ricevuto una misteriosa lettera d’aiuto che lo condurrà, tra valli paludose e leggende dimenticate, alla scoperta di una terribile verità.

Pagine: 172

Acquistalo qui

Voto libro: 4/5

Recensione:

Chi mi conosce sa che mi diletto in qualsiasi genere, alcuni più altri meno, ma sono una lettrice che difficilmente si fa sfuggire delle letture interessanti. In questo caso, il libro di Vincenzo presenta alcune novità nel genere che ha deciso di scrivere, l’horror. Ne ho letti davvero pochi ma le basi le conosco e in questo caso lo sfondo italiano e alcune scelte stilistiche mi hanno fatto pensare a un mix tra generi e questo aspetto è sicuramente da apprezzare.

L’autore gioca bene con le parole, con il dire e il non dire, con le parti di maggiore impatto e quelle che invece devono celare al lettore la verità delle cose. Si prometteva nella trama una scoperta spaventosa e io che sono una grande fifona ammetto di essermi spaventata molte volte, saltavo dal divano e come se stessi guardando un film in alcune scene mi imponevo di non leggere e di saltarla così da non morire d’infarto.

Tutto questo in meno di 200 pagine, il ché risulta davvero ammirevole.

Per gli amanti del genere è un romanzo da non perdere.

Nota: Attenzione questo vale per chiunque lavori con me. Voto da Blogger: 3 (Il file inviato non era editato, impaginato e non aveva le fattezze di un libro vero e proprio quindi privo di copertina, trama, ringraziamenti, indice e tutto ciò che ne concerne, sono dapprima una lettrice e vorrei avere il formato che legge chiunque)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...