Buongiorno cari lettori! Oggi parliamo del primo volume fantasy di Giada Padovani “Isens Il regno di ghiaccio”.

Trama:

«Il tempo brucerà anche la cenere.»
In un mondo devastato dalla guerra, la speranza e l’innocenza di Dana vengono considerate virtù, che
però sfumano in agonia e terrore non appena la sua vita cambia con l’incontro del Primo Generale di
Lyset. Ritrovatasi nel bel mezzo del campo di battaglia tra il Fato e gli esseri umani, Dana si sente
incatenata a un corpo e un’anima che non riconosce come suoi, ma che nascondono i segreti di Everden e delle sue origini.
In un regno dove la Morte cammina indisturbata, paziente come solo Lei sa essere, un debole cuore
cederà al peso di un destino che non avrebbe mai voluto come suo, trascinando nell’abisso più buio gli
ultimi rimasugli della sua volontà.
La sete di potere non è mai troppa.
La forza di volontà non è mai abbastanza.
Nel ghiaccio ogni cosa perisce.

Pagine: 385

Acquista qui

Voto: 4,5/5

Recensione:

Un libro così ben strutturato e pensato fino all’ultimo dettaglio mi mancava da leggere questo mese. Ammetto di essere rimasta solo un po’ delusa dalla velocità di lettura viste le molteplici e prolisse descrizioni. Sappiamo insomma ogni cosa, vestiti, cultura, ambiente, non lascia nulla al caso e alla nostra fantasia e per questo motivo il mio voto complessivo si è abbassato di poco. Se invece a voi tutto questo piace state certi che questo libro non vi deluderà.

Con estrema originalità l’autrice ci porta passo passo in una nuova ambientazione tutta da scoprire che ti fa rabbrividire e meravigliare, senza tralasciare il linguaggio nuovo e innovativo che ha creato, i dialoghi, inoltre sono davvero ben strutturati e piacevoli, tanto da farti immergere nella storia immaginando voci e movenze. E la mappa? Vogliamo parlarne? Io adoro quando c’è una mappa!

Altra nota a favore di questo libro, potete ben vedere i numerosi lati positivi, sono i personaggi. Ben caratterizzati, creati nei minimi dettagli e con una grande crescita personale fino alla fine del romanzo.

Insomma, si è capito vero? Questo libro non è assolutamente da perdere per gli amanti del genere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...