Buongiorno cari lettori, non vedevo l’ora di parlarvi di “Nephiria: L’ordine del fuoco celeste” di Ramona Bocci.

Trama:

Alayne Evans ha ventun’anni e conduce un’esistenza normale. A differenza dei suoi coetanei, sente che la sua vita non sia abbastanza. Rifugge gli obblighi che le impone la società e sogna un mondo al di là di questo. Ma scoprirà presto che i suoi sogni hanno un prezzo da pagare.

Si getta a capofitto in una realtà dove una serie di creature combattono un’eterna battaglia per il dominio non solo della terra, ma del luogo da cui provengono, Daergelys.

Pagine: 434

Acquistalo qui

Voto: 5/5

Recensione:

“Nephiria. L’ordine del fuoco celeste” è il primo libro di una saga fantasy romance di cui mi sono innamorata. Finito in pochissimo tempo le vicende si susseguono sinuose e con un ritmo incalzante, senza trovarsi in momenti di bassa scorrevolezza.

La trama potrebbe risultare già sentita e vista in diversi altri libri, ma il potenziale di questo libro non è la trama ma la struttura e come vengono narrate le vicende. Tralasciando quella componente fortemente romance che fa innamorare chiunque dei suoi personaggi, soprattutto di quelli maschili, ovvero Raphael.

Come dicevo, la nostra protagonista è Alayne, una semplicissima ragazza che si trova catapultata in una realtà diversa da quella che pensa di conoscere. Un mondo dove creature angeliche, Nephilim e tanto altro sono reali, vivono tra loro e, mentre alcuni cercano di proteggere il genere umano, altri cercano di distruggerlo.

Il romanzo è davvero pieno di dettagli, giusti e non noiosi, forse manca una piccola mappa all’inizio ma solo per una questione di completezza, nonostante si tratti più di un urban fantasy che di un fantasy a 360 gradi. L’autrice si perde spesso nella narrazione accurata di luoghi e ambienti così da far immergere completamente il lettore nella sua storia. Particolari che agli occhi del lettore diventano delle vere e proprie minuzie che arricchiscono il suo romanzo.

La storia d’amore, inserita all’interno del romanzo è qualcosa di meraviglioso, un mix di emozioni che arrivano dritte al lettore. I personaggi sono davvero tanti da ricordare ma ognuno è unico a suo modo. Altro aspetto molto importante e che mi ha colpito davvero tanto è il lato introspettivo dei personaggi e della narrazione stessa. Notando a fine una sorta di evoluzione per i nostri personaggi.

Vi posso dire solo di leggerlo, di perdervi tra le pagine di questo romanzo e fidatevi che una volta finito rimarrete a bocca aperta con la gola secca perché ne vorrete ancora e ancora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...