Buongiorno oggi parliamo di “La mia Fenice” terzo volume della Daimon Series di Monica B. 

Trama:

LUI
Dio egizio e demone infernale, occhi di ghiaccio e indicibile freddezza. Solco da millenni le strade di questo mondo, odiando deboli ed insicuri. Appartengo al male e regno sulle tenebre.
Ti odio, perché non posso amarti.

LEI
Sono la figlia del nemico, maledetta e condannata dalla nascita. Vivo di respiri spezzati e tormenti dell’anima. Sono colei che vive nell’ombra, ma brama la luce.
Più ti odio e più mento.

Una donna condannata dalla nascita, un demone incapace di provare affetto.
Amon vive da millenni una vita di solitudine, impassibile e freddo verso chiunque provi ad avvicinarsi. Skiá è una ragazza che lotta per avere un futuro e per riemergere dalle tenebre.
La guerra negli Inferi si complica sempre di più dopo che il Lemegeton, il libro sacro dei demoni, è scomparso. Il demone Belial è sulle sue tracce e tutti i demoni sono in fermento.
La battaglia si snoda su più fronti. I nemici diventano sempre più pericolosi.
Il tempo sta per scadere, nuove sfide si profilano all’orizzonte ed Amon e Skiá dovranno credere nei loro sentimenti per affrontarle insieme.
Cosa succederà se l’amore non fosse abbastanza per salvarli?

 

Pagine: 395

Acquistalo qui

Voto:5/5

 

Recensione:

Sto pensando di rileggere tutta la serie, nonostante siano tutti autoconclusivi lo stile dell’autrice è maturato molto. In questo volume il demone protagonista è Amon, si proprio lui, il dio egizio, ma ora è un demone dell’inferno. Presente alla fine del secondo volume, Amon ha portato a casa un’umana, Skia. 

Lei ha un passato tormentato e complesso, non ha avuto di certo il migliore dei padri, quello che vuole è la libertà. Lei è davvero fragile e forse è  stato questo a farmi stravedere per lei sin da subito, Amon invece, ahhh… da personaggio freddo e distaccato a un bocconcino dal cuore diciamo tenero.

Ecco che parte l’enemies to lover! Diciamo che la convivenza inizialmente non è delle migliori ma poi con il tempo, come potete immaginare si trasforma in attrazione. Ma questo è contornato da una continua guerra, un libro pericoloso che se viene trovato potrà governare i demoni come meglio crede. 

Questo volume l’ho amato alla follia, pagina dopo pagina, ho riso, mi sono commossa, ho urlato e imprecato più e più volte. Tralasciando le scene più spicy. Ho notato una maggiore attenzione nei personaggi e meno al mondo circostante.

Tralasciamo le ultime pagine che sono un susseguirsi di ansia e batticuore! Ho amato ritrovare i personaggi dei precedenti volumi e lo stile è sempre riconoscibile. Ormai ci ho fatto l’abitudine a leggere quegli aggettivi in fila ma ho notato una netta diminuzione nel loro utilizzo.

Da rileggere volentieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...