Buongiorno cari lettori oggi parliamo di “Nadir” di Antonella Rossi edito Book a book.

Trama:

Nadir ha ventitré anni e non conosce le sue origini. Sa solo che è stata abbandonata quando era ancora in fasce e che accanto a lei c’era un pezzo di carta con scritto il suo nome. Nulla di più. L’inizio del tirocinio come biologa presso il reparto di genetica dell’ospedale cittadino le permetterà di gettare luce su una verità da sempre collegata alla sua difficoltà di tenere a bada la rabbia, sentimento costante nella sua vita. Una vecchia fiamma mai corrisposta riapparirà, riportando a galla sentimenti sopiti per anni, un’amica spigliata metterà a nudo l’insicurezza profonda nascosta dentro di sé e una ragazza ferita proverà a colmare un baratro che si nasconde nel suo petto. Nessuno di loro lo immagina, ma ognuno si tramuterà nella tessera di un domino che ha iniziato a cadere una sera di ottobre. Cosa succederebbe se la logica scientifica su cui si basa la propria esistenza iniziasse a sgretolarsi?

Voto: 4/5

Recensione:

Avevo letto l’anteprima del libro mesi fa, mi aveva già colpito molto. Quando ho iniziato la lettura effettiva del libro qualche settimane fa mi sono fiondata completamente nella lettura, finendolo anche in pochissimo tempo. 

Se lo si  legge tutto d’un fiato, ha un ritmo così ponderato, equilibrato che ti prende e non ti lascia andare. Sono un’appassionata di musica eppure questa passione inserita all’interno della storia di “Nadir” mi ha incuriosito come anche quella sulla biologia, dove ho solo basi scolastiche, anche sulla mitologia, di cui sono una vera e proprio amante e anche a grandi linee della scienza. 

Ma le tematiche più “solite”, quali l’amore e l’amicizia sono ben strutturate e profondi. 

I personaggi presenti nel libro sono vari e tutti ben caratterizzati, di certo è stata data un’attenzione particolare al lato psicologico e caratteriale dei personaggi, spesso troppo trascurati. Ma il fiore all’occhiello è di certo la nostra protagonista, così coraggiosa che ci fa emozionare. 

Altra cosa che mi ha stupito è lo stile dell’autrice, a tratti molto tecnico e preciso. Consiglio vivamente di acquistarlo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...