Buongiorno bookworms! Oggi parliamo di paranormal romance e ci viene in aiuto il libro di Laura Fiamenghi “Contratto infernale”.

Trama:

Colorado, 1885
Kit è un uomo senza più nulla da perdere. Corroso dalla rabbia e dal dolore, corteggia la morte affinché lo sollevi dalle sue pene. È così che una notte incontra un misterioso straniero, un Demone, che gli offre l’unica cosa che Kit desideri più della morte: la vendetta.

Josephine è rimasta sola al mondo. Il suo nuovo tutore, zio Mortimer, non è affatto un individuo rispettabile e tanto meno lo è il socio in affari a cui suo zio la dà in sposa. Durante il lungo viaggio attraverso il West per raggiungere il suo sposo, a Josephine non resta che cercare la fuga. Quando il suo treno viene assaltato dai banditi, chiede al loro capo, Kit, di essere rapita.

Ma a Kit non interessa del denaro che Josephine gli promette, l’unica cosa che vuole è la vendetta e la sposa del suo nemico è la pedina che gli mancava per portare a termine il contratto suggellato con il demone.

“Contratto Infernale” è un paranormal romance autoconclusivo.
ATTENZIONE: il romanzo contiene scene che possono urtare la sensibilità del lettore, si consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.

Acquistalo qui

Voto: 4/5

Recensione:

Un paranormal romance al giorno toglie i problemi di torno, magari il detto fosse questo, ma una rilettura di “Contratto infernale” la farei volentieri, già partendo dai punti di vista alternati e con i capitoli brevi… questo libro aveva già il mio cuore.

Ma partiamo dal principio, sapevo che come ambientazione si rifaceva un po’ al genere storico, dunque ero un po’ prevenuta sulla lettura, ma sapete bene, che non mi lascio intimidire facilmente e se la trama attira, può essere ambientato anche nell’era dei dinosauri e potrebbe piacermi! In questo caso ci troviamo alla fine del 1800, si tutto è stato ripreso, è stata una goduria per la vista.

Due personaggi che all’apparenza sembrerebbero molto diversi tra loro, una figura infernale che trama nell’ombra. Ho apprezzato molto questa lettura, l’ho trovata a tratti molto accattivate e altre invece un po’ più leggera, saranno state di certo le scene con protagonisti i due maghi cacciatori di demoni, che mi hanno fatto spesso morire dal ridere. L’evolversi della faccenda non è affatto macchinosa e presenta una scorrevolezza piacevole, andando via via ad aggiungere o meglio dire far accorgere degli elementi fantasy al lettore.

Una lettura davvero carina, i dialoghi a tratti li ho trovati un po’ “fuori tempo”, ma nel complesso è stata una piacevolissima scoperta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...