“Storia in grigio-verde” di Nevilio Mantoan edito dalla casa editrice Kimerik mi è stato inviato insieme ad altri volumi, tra questi solo uno era stato richiesto. Purtroppo inoltrando un’ampia scelta di catalogo cercando di avvicinarsi idealmente a ciò che piace al lettore indirizzato si può inciampare in una lettura non molto gradita. 

Pagine: 144
Editore: Kimerik
Prezzo: 16,00 euro
Diari e memorie

L’esempio cade a pennello con “Storia in grigio-verde”, poiché si tratta di un diario scritto dall’autore durante la Seconda guerra mondiale. Le pagine si susseguono a paragrafi, scorrevoli, per via della narrazione utilizzata. A tratti la lettura diventa molto più tecnica e cruenta. Si può ben capire anche l’intento dell’autore di creare un pathos nel lettore non indifferente.

Le descrizioni sono un report di quello che accadeva, il vagabondaggio irrequieto dell’autore in diversi luoghi, sbattuto tra esercitazioni e tattiche di guerra. 
Nel diario non mancano di certo descrizioni sui rapporti di amicizia, soprattutto con un i suoi compagni e i momenti di disperazione si alternano a momenti di una quasi irrealistica felicità trasportata dall’amore.
Insomma un’ altalena di emozioni e di eventi per gli appassionati del genere, purtroppo ahimè non sono riuscita a cogliere il potenziale dell’opera non essendo nei miei gusti. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...