Buongiorno cari lettori, non vedevo l’ora di parlarvi di “Chasm: Secrets you keep”. Neanche a volerlo leggerlo nel mese del pride ha fatto sì che la storia la assaporassi maggiormente. Ammetto di aver avuto bisogno di qualche giorno prima di poter parlare del libro perché mi ha sconvolta, mi ha preso un sacco e alla fine ho sentito un vuoto che non riuscivo a colmare. Iniziamo subito!


Trama:

Jane Atlas non ha mai preteso nulla dalla vita, solo un lavoro stabile, una famiglia normale e giornate colme di tranquillità. Dopo essersi lasciata alle spalle un passato burrascoso, le cose sembrano procedere senza problemi; si è trovata un’occupazione all’AIS, l’Agenzia Investigativa del Sovrannaturale, lavoro che la soddisfa e riempie le sue giornate di banale e felice semplicità.

Almeno fino a che non riceve la notizia del proprio trasferimento alla Torre degli Operativi.

Jane si ritroverà con le speranze spezzate nel momento in cui realizzerà che, alla Torre, nulla è facile. La sua quotidianità verrà stravolta e riemergeranno in lei delle ombre insidiose che la tormenteranno.

Eppure tra queste tenebre potrebbero tornare a risplendere dei sentimenti che pensava di aver abbandonato per sempre, tra questi sconosciuti potrebbe ritrovare l’affetto verso gli altri e se stessa, e tra le difficoltà potrebbe riscoprire una famiglia.

Ma quante volte le cose possono cambiare prima di frantumarsi?

Strani e pericolosi individui turberanno la loro pace, riportando a galla spettri di un cruento passato che l’AIS aveva tentato di seppellire.

L’oscurità inizierà a strisciare nuovamente nella sua vita, distruggendo ogni illusione di stabilità che aveva ottenuto.


      “Siamo Guerrieri, Jane. Non si torna da una battaglia senza qualche ferita da ricucire o qualche cicatrice di cui prenderci cura. Non siamo indistruttibili, siamo solo un po’ speciali.”


Pagine: 515
Prezzo: 16,54 euro cartaceo
3,99 euro ebook
Voto 4/5

Recensione:


Cercavo un libro di questo genere e l’ho trovato, cercavo qualcosa di fantastico e seppure verso la seconda parte del romanzo, l’ho trovata. Nel complesso l’opera è davvero ben strutturata, per non parlare dell’editing molto curato e attento che ovviamente mi ha fatto innamorare. Anche nei libri l’occhio vuole la sua parte e questa ne è una chiara rappresentanza. L’aver inserito file di morte, top secret e quanto altro mi ha fatto piacere! Quel che ha saputo usare davvero bene. 


Procediamo per gradi, le prime 100/150 pagine sono state per me lente. Lente per il semplice fatto che non riuscissi ancora a pieno a comprendere la storia, i personaggi e tutto il mondo creato da Ska. La sua penna è ancora a tratti acerba, ma ha un potenziale fenomenale, soprattutto scoperto verso la fine del libro, poiché ammetto che per qualche pagina mi ha fatto piangere come una fontana e l’unica cosa che volevo fare era lanciare fuori dalla finestra il libro se la storia fosse finita così, per fortuna non è stato così. 



Quindi nonostante un inizio un po’ zoppicante il resto si è fatto leggere molto bene, ho potuto assaporare appieno tutta l’originalità che sprigionava l’opera. 


Ammetto che una volta chiuso il libro volevo ricominciarlo visto che ancora il secondo libro non è ancora uscito. Ma ahimé sono riuscita a desistere e ho provato a immaginarmi cosa succederà nel prossimo. 



Il messaggio di speranza che vi è all’interno del romanzo, come quello di appartenenza e accettazione sono uno dei punti di forza del romanzo. Altri sono di certo la rappresentazione della comunità lgbtq+ davvero buona, priva dei soliti stereotipi, infine i personaggi.


L’autrice ha fatto davvero un ottimo lavoro per quanto riguarda i personaggi, seppur all’inizio non fossero molto chiari, via via si andavano a sviluppare e a diventare reali. 


Quindi, morale di tutto, cosa state aspettando ad acquistarlo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...