Buongiorno cari lettori, ecco qui una nuova recensione! Questa volta è una collaborazione con A.R. Alexander “I 17 Mondi- il Capitano”.


Trama:

Quando il generale Cohen, soldato dell’Alleanza, cade in un’imboscata sul pianeta Echuazi, l’ultima cosa che si aspetta è di venire salvato dal pirata più ricercato e misterioso dei 17 Mondi, il Capitano, una bellissima quanto pericolosa combattente in cerca di vendetta personale e giustizia per tutti i popoli della Comunità. Ma la fuorilegge non agisce a caso, Cohen è stato salvato per un motivo: indagare i loschi piani dell’efferata Corporazione Kappa, volti a trasformare l’Ajna – una tecnologia neurale in grado di debellare qualsiasi malattia – in un’arma per il controllo delle masse. Il generale e il Capitano dovranno fare i conti con una cospirazione interplanetaria che cela una minaccia ancora più terrificante…

Editore: Bookabook
Pagine:333
Prezzo:18,00 euro
Voto: 4+/5 Molto Bello



Recensione:

Vorrei iniziare a parlare di questo libro sin dalle prime pagine, mappe stellari con la presentazioni di alcuni mondi, la galassia che li comprende che ho apprezzato moltissimo! Hanno iniziato a ben strutturare il world-building nella mia mente. 

Per non parlare poi del contesto storico che ritroviamo prima del primo capitolo che ci introduce la struttura della comunità e storia, con apposite note a piè di pagina che oltre a non far perdere al lettore il segno dovendo andare magari a fine libro per leggere le note, è a conoscenza sin da subito dell’ambientazione e contesto in cui si andrà a tuffare dopo qualche pagina.

Le note sono molto interessanti, porto quella di Kant dove viene citato ciò che è l’Illuminismo tratto dai suoi scritti.

La storia si sviluppa nell’anno 1368, il nostro protagonista, il generale Ed Cohen dell’Alleanza deve andare in missione su Echuazi, ma a quanto pare è più una missione suicida, la sua esperienza e maestria avevano già rivelato il problema. Ed è proprio qui che inizia la sua avventura e così la nostra, con colpi di scena, tranelli e ingegnosi piani!

All’apparenza Alexander ci ha presentato l’universo in equilibrio, nessun complotto, nessun possibile sotterfugio, ma sarà davvero così? Possibile che nessuna delle tante alleanze si sia attivata per ottenere l’egemonia? 

<>

E qui vorrei portarvi all’attenzione la frase che usa Alexander per iniziare il suo romanzo “Homo Homini Lupus”, “L’uomo è lupo per l’altro uomo”, questa frase racchiude tutto il libro, è la chiave di volta.

I personaggi creati sono sublimi, porto in esempio il Capitano Lee, una donna molto particolare, con una passato difficile a mio parere, con un grande senso del dovere, della uguaglianza, non sopportando il calpestare i più deboli, oltre ad avere un grande senso della forza dell’amicizia e della sua importanza. Inoltre vorrei spendere due parole sul personaggio che avevo anticipato in precedenza ovvero Ed Cohen, diciamo che soprattutto l’incontro tra di loro e lo sviluppo è regolato in proporzione alla vera essenza dei personaggi senza sembrare eccessivamente frettoloso e incoerente. Ma ci sono così tanti personaggi di cui durante la lettura si fa conoscenza, che vi chiedo solo di leggerlo per poterli vedere tutti e apprezzarne le diverse sfumature.

Le ambientazioni, a mio parere sono qualcosa di organizzato talmente bene che in alcuni momenti perdevo completamente il senso della realtà e mi ci immergevo. Dalla spiegazione dei diversi pianeti alla loro stratificazione sociale, economica e anche politica, davvero un ottimo lavoro.

La storia appassionante, le tematiche forti e importanti, i personaggi che presentandosi tra le pagine pian piano vi faranno innamorare di loro e della loro complessità.

Un finale da togliere il fiato, che preannuncia, come avete ben capito dalla mia recensione, un seguito molto interessante.

Una bolla di sapone in cui potersi rifugiare.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...