Non so chi sei, non ti conosco ma sono più che certa che questo è il libro che fa al caso tuo! 

Quale?

Ma il libro che esce oggi per la casa editrice Elpìs di Erica Prontera (libriefrasi.italia)L’ultima Creatura”! 

Ringrazio sia Erica che la Elpìs per avermi ato l’opportunità di partecipare a questo Review Tour!

Trama:

Lenora ha sedici anni quando il suo mondo viene capovolto in maniera irreversibile: suo padre ha ottenuto un lavoro prestigioso a Monry ed entrambi sono costretti a trasferirsi al castello reale. Gli abitanti del luogo, però, si dimostreranno subito disgustati da lei, da quello che si nasconde all’interno del suo corpo. Lenora, infatti, non è un mutamorfo come tutti gli altri. L’essere che vive dentro di lei si nutre delle paure altrui, condizionando il suo modo di vivere. Inoltre, alcuni componenti della famiglia reale sono diabolici, senza scrupoli. Tra quelle mura si nascondono enormi segreti che verranno a galla e contro cui Lenora dovrà combattere. Non è l’unica a non trovare conforto in quel luogo: anche Jannik, un ragazzo che lavora al castello, prova la stessa sensazione. Quando si incontrano, lui sembra sempre sul punto di scappare. Nei suoi occhi chiari si nasconde un tormento che non può rivelare a nessuno. Neppure a Lenora. Sono ancora molte, infatti, le cose che lei non sa, come il vero motivo di quel trasferimento: lei. L’ultima creatura di una specie estinta.

Editore: Elpìs
Pagine: 380
Prezzo: 14,90
Voto: Molto Bello 4+/5

Recensione:

Carica di aspettative! Ecco come ho iniziato a leggere il romanzo di Erica, avevo già dato un’occhiata agli estratti che pubblicava sul suo Instagram e mi avevano sempre intrigato. Volevo leggerlo, era il libro che faceva al caso mio! Ne ero certa.

La guerra ebbe inizio.


Le mie aspettative non si sono distrutte, ma ho avuto un approccio particolare all’inizio del libro. Diciamo che leggerlo è stato come salire su una montagna russa, cadere nel vuoto con il cuore in gola, poi un momento di stallo e poi via, a tutta velocità verso un finale aperto, che mi ha lasciato l’amaro in bocca ma nel senso positivo nel termine. Infatti, dopo aver terminato la lettura volevo tantissimo avere già il secondo volume nelle mie mani.

Ma procedo per gradi, come dicevo prima l’inizio è stato un po’ lento per la mia lettura, il prologo è stato mozza fiato, Erica è riuscita a crearmi perfettamente il world-building sin dall’inizio permettendo al lettore di sapere perfettamente cosa era successo in passato in quei mondi.

Vorrei spendere due parole per le descrizioni e World-building perché a mio parere sono state ben strutturate. Le descrizioni sono minuziose e precise ma che interessano al lettore, l’ambientazione anche è ben ricreata, con l’aiuto anche del libro si crea una continuità tra passato e presente che ho apprezzato molto..
Seppur è il primo volume Erica ci ha dato tutte le basi per comprendere al meglio la sua storia, infatti già nel prologo ci ha fatto vedere i diversi mondi   Il primo è proprio il suo G64, il secondo è Monry, o R14, il mondo dei mutamorfi e della famiglia reale,  e M13; i primi due sono molto sviluppati in questo primo libro.

 Poi però a mio parere per qualche capitolo ho trovato momenti stereotipati, diciamo che non amo molto quando i personaggi spiegano al lettore cosa indossano, preferisco più che si scopra man mano magari dagli occhi di un altro personaggio, stessa cosa per l’onomatopea che ho trovato,  certo era un dialogo con il piccolo micio olografico (questo è stato un colpo di classe, lo vorrei anche io), ma personalmente non riesco proprio a farmelo piacere oppure l’azzuffata tra i maschietti per la nostra bellissima Lenora.

Allora quelle che ho appena scritto sono davvero delle piccolezze, ma ripeto sono solo gusti personali che non mi hanno rovinato in toto la lettura assolutamente! 

Tornando a noi, dopo più o meno le prime cento pagine che scorrono piacevolmente, le altre duecento praticamente volano, la scrittura fluida, i continui colpi di scena, un possibile triangolo amoroso che ti tengono incollati al libro.

Lenora è scritta veramente bene come anche Jannik, penso che Erica abbia fatto un eccellente lavoro sulla cura dei personaggi e della loro evoluzione durante il romanzo. 

 Seppure Lenora è una giovane ragazza di 16 anni si comporta da donna la maggior parte delle volte. E’ riservata, appena arriva nel nuovo mondo è messa da parte e derisa per il suo modo di essere unica. Il suo amore verso il padre e anche la madre mi hanno fatto battere il cuore, per così tanta dolcezza.
La vita le ha messo davanti fin troppi ostacoli che lei forse riuscirà a superare, accettando anche la sua natura di “essere speciale”.

<>


Pasiox, ho apprezzato moltissimo questo personaggio, mentirei se all’inizio non avessi fatto il tifo per lui, lo vedo come un vero amico per Lenora.

Mi chiesi cosa fosse Pasiox per me.
Amico.

Jannik non è come sembra, se l’apparenza inganna avrebbe il suo nome, la maestria di modellare così bene il suo personaggio mi ha lasciato senza parole. Lo avevo amato sin da subito ma dopo alcuni colpi di scena e azioni che ha fatto sono innamorata follemente di lui. Datemi un Jannik tutto per me.

Dopo diciassette anni nell’ombra mi ero quasi abituato a essere solo Jannik.


Milizia, il gatto olografico che appare nella storia è, come dicevo prima un colpo di classe, vorrei anche io un dispositivo del genere, oltre al fatto che ho amato la scena in cui Lenora “incontra” per la prima volta Milizia.

La storia è scritta in prima persona, i punti di vista si alternano alla perfezione senza creare ripetizioni che annoiano il lettore ma tenendo sempre vivo il suo interesse.
Consiglio vivamente la lettura, le tematiche trattate, la trama ben strutturata, quell’alternarsi di realtà e fantasia che rendono il tutto magico! 

Approfittane con l’offerta del 5% di sconto e spedizione gratuita sul sito della Elpìs!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...