Buongiorno cari lettori, oggi una recensione un po’ diversa dal solito, questo mese sono riuscita a leggere ben tre chick-lit. Parto dal presupposto che non sono una fan accanita del genere, diciamo che non amo molto nemmeno i romanzi rosa. Ma con queste letture sono andata un po’ il sicuro sui miei gusti, infatti due libri sono di Felicia Kingsley e uno invece di Anna Premoli. 

Perché dico che sono andata sul sicuro?

Avevo già letto un romanzo della Kingsley e mi era piaciuto un sacco, divertente, semplice, scorrevole, il giusto punto d’incontro tra originalità e alcuni cliché. Per questo motivo avevo deciso di dare un’altra occasione con “Prima regola: non innamorarsi”, “La verità è che non ti odio abbastanza” della Kinglsey e “Questo amore sarà un disastro” della Premoli.

Vi avverto, queste saranno semplici opinioni, non sarà la mia solita recensione, per questo sarò breve e concisa.

Iniziamo con i pareri!

“Questo amore sarà un disastro” di Anna Premoli

  Bello 4 stelle

La storia a me è piaciuta un sacco, non è affatto complessa per intreccio e scorrevolezza, forse per chi non capisce molto i termini economici potrebbe avere dei piccoli rallentamenti durante la lettura per questo, per me non è stato così, ma vi avverto così da decidere se acquistarlo o meno, ma per chi già si è lasciato scoraggiare non si deve preoccupare, alla fine del romanzo si trova un indice con tutti gli elementi economici così da rendere la lettura comprensibile, sì si perderebbe un po’ di tempo, ma ne vale la pena. Vi consiglio vivamente la lettura, è scorrevole, leggero e soprattutto divertente, tralasciando il fatto che ha creato Edoardo, il protagonista in maniera sublime.

“La verità è che non ti odio abbastanza” di Felicia Kingsley

Bello 4 stelle

Se siete alla ricerca di protagoniste molto forti e grintose, siete stufi delle solite protagoniste anonime, goffe e incapaci, questo libro, come anche gli altri della Kingsley fanno al caso vostro! La Kinglsey è sempre attenta a tutto, in ogni minimo dettaglio, la sua ironia non è fastidiosa, è studiata, intelligente. Non è una classica storia d’amore che nasce dalla contrapposizione tra odio ed amore, ma questo è la base per una storia originale, ironica, scorrevole e piacevole. Coinvolge il lettore a una lettura rilassata, riesce a far empatizzare il lettore con i personaggi e si viene catapultati sin dal primo momento nelle perfette descrizioni degli ambienti.

“Prima regola: Non innamorarsi” di Felicia Kinglsey

Bellissimo 5 stelle

In questo libro ci sono molti aspetti che ho amato alla follia, tra questi? Semplicemente i lavori che facevano i nostri protagonisti. Non è solo una storia d’amore, ma c’è del mistero, ci sono segreti, il tutto contornato da una pungente ironia e suspense. I protagonisti in questo romanzo sono perfetti, sono riuscita ad immedesimarmi come mai prima d’ora, vi giuro, ho iniziato la lettura la mattina e nel primo pomeriggio era quasi conclusa, non mi ero resa conto dell’orario, di dover mangiare e altro.
E’ una chicca da non poter perdere assolutamente.

E voi avete letto qualcosa di queste autrici? Avete letto i libri sopracitati? 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...