Buongiorno cari lettori oggi parliamo del romanzo di Tommaso Gallo “Efemenide” Viaggio di un guerriero durante l’era dell’Anarchia.


Trama:
L’Impero di Feundor è caduto sotto le offensive dei bruoriani e l’anarchia regna sovrana a Sofiel. Bregar, generale imperiale creduto morto, esce allo scoperto per salvare una fanciulla rapita e resa schiava dai bruoriani. Il Cacciatore, un soldato desideroso di misurarsi con un avversario alla propria altezza, si getta subito al suo inseguimento. Bregar, insieme alla compagna Silena, intraprende un lungo viaggio verso sud, nel tentativo di scomparire nuovamente, temendo il giorno in cui sarà chiamato di nuovo a combattere per sconfiggere sia nemici in carne e ossa sia i fantasmi che porta dentro di sé da troppo tempo


Editore: Bookabook
Prezzo:14,00 euro
Pagine:186
Voto:5-/5

Recensione:


Come ogni volta vorrei iniziare a parlare del romanzo partendo dalla mappa, questa è una vera chicca, così dettagliata che permette al lettore di non perdersi durante il viaggio dei due protagonisti e al contempo durante la narrazione dei diversi avvenimenti importanti.

Era solo. Era veramente solo.

La penna di Tommaso è ancora un po’ acerba, lo si nota da alcuni personaggi e ambientazioni che potevano essere maggiormente descritti e approfonditi, nonostante ciò sin dalle prime pagine ha catturato la mia attenzione facendomi allontanare dal romanzo solo in casi di estrema necessità.
L’impero è caduto, così regna l’anarchia che sembra piombare nel caos più totale senza possibilità di ripresa, i cittadini sono i primi a vivere questa catastrofica situazione e questo elemento è molto forte all’interno del romanzo, riuscendo a capire quanto possono essere ferite e distrutte le persone stesse dopo questo avvenimento. Per il popolo le opzioni sembrano estreme e egualmente problematiche, si può fuggire in una zona non influenzata dai bruoriani o cercare di sopravvivere.

<>


Una bellissima idea quella di inserire dei ritratti a carboncino per alcuni personaggi, aiutano molto il lettore ad immaginare almeno il volto di costoro.  Un romanzo fantasy consigliato anche a coloro che non apprezzano molto il genere, le tematiche trattate aiuteranno qualsiasi lettore ad intraprendere questo viaggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...