Buongiorno cari lettori oggi parliamo del romanzo rosa di Laura di FlavianoNon mi inganni”

Drake è un giovane avvocato che preferisce fare il fotografo e Laura è la sua inaspettata psicoterapeuta. Nonostante un inizio poco promettente e ancor meno collaborativo, ricco di provocazioni, dialoghi vivaci e battute pungenti, Laura impara a guardare oltre le maschere di Drake e tra i due nasce un rapporto inaspettato e complesso.Laura convive con un ricordo doloroso che influenza ogni sua scelta personale mentre Drake deve fare i conti con le conseguenze di un passato che non può ignorare. La paura di rivivere determinate situazioni e di incappare negli stessi errori li spaventa, fino a quando non capiranno che per ritrovare la serenità serve il coraggio di mettersi in gioco.
Lunghezza stampa: 211 pagine
Formato: digitale ( ebook 3,99 euro/
cartaceo 16,00 euro)
Voto:🌟🌟🌟🌟

Come iniziare questa recensione? Drake è da prendere a pugni però subito dopo è da amare, diciamo che ci sono degli alti e bassi in questo personaggio, è complesso, arrogante e sembra sia tutto quello che ha da offrire, invece pian piano mi ha piacevolmente sorpresa.

Ma procediamo per gradi. Drake è un avvocato di quasi trentanni con la passione per la fotografia, per compiacere il padre si ritrova a dover affrontare delle sedute di psicoterapia nel loro studio. E’ qui che conosce la nostra dottoressa, Laura.
Lei è una donna in carriera, molto più grande di lui con un bambino a carico.
Le battute scambiate tra i due spesso sono ironiche, altre provocanti.

“Non mi conosci nemmeno. Come fai a dire che non ti interesso?”
“Sei senza filtri” lo accusò. “Non mi piaci”.
“Ti piacciono i filtri? I filtri sono molto importanti nel mio lavoro. Stravolgono la percezione delle immagini. Quale filtro vuoi?”

Drake anche se non sembra, ha, a mio parere paura di amare, amare davvero, con tutti gli impegni che richiede l’essere innamorati. Ha un fratello gemello che è proprio il suo opposto.
Laura ha una migliore amica a cui racconta ogni cosa.

La storia che ha creato Laura è vera, quotidiana, sono momenti e situazioni che possono accadere a chiunque. E’ un susseguirsi di colpi di scena, di momenti in cui vorresti urlare e parlare con i personaggi per farli ritrovare il senno e altre volte invece stai lì, fissi le pagine e speri che tutto si risolva nel migliore dei modi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...