Traduttore: Alice Casarini

Collana: Tascabili
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 2 novembre 2017
Pagine: 397 p., Brossura
Età di lettura: Young Adult
Valutazione:🌟🌟🌟🌟🌟




Buon pomeriggio oggi parliamo di uno Young Adult e un Fantasy davvero da togliere il fiato, Tra due mondi di Jennifer L. Armentrout primo libro della saga Covenant.

Citazione preferita:
“Due sguardi che s’incrociano dai due lati di una stanza, o due corpi che si sfiorano. Le loro anime si riconoscono. Non c’è bisogno di tempo per capirlo. L’anima lo sa sempre… che sia giusto o sbagliato.”





TRAMA:

Gli Hematoi discendono dall’unione di dei e mortali, e i figli di due Hematoi di sangue puro hanno poteri di origine divina. I nati dall’unione tra i figli degli Hematoi e i mortali, invece… be’, non proprio. I Mezzosangue hanno solo due possibilità: venire addestrati per diventare Sentinelle con il compito di combattere e uccidere i daimon o diventare servitori nelle dimore dei Puri. La diciassettenne Alexandria preferirebbe rischiare la vita lottando che sprecarla pulendo i pavimenti, ma non è detto che ci riesca. La sua condotta, infatti, è tutt’altro che irreprensibile. Ci sono diverse regole che gli studenti del Covenant, come lei, devono seguire e Alex ha dei problemi con tutte, ma soprattutto con la numero 1: le relazioni tra i Puri e i Mezzosangue sono proibite. Sfortunatamente, lei è attratta da Aiden, bellissimo e… Puro. Comunque innamorarsi di Aiden non è il suo più grande problema, rimanere in vita abbastanza a lungo e diventare una Sentinella invece sì. Se fallirà nel suo compito, dovrà fronteggiare un futuro più terribile della morte o della schiavitù: diventerà un daimon, e Aiden le darà la caccia. E quella sarebbe una vera disgrazia.




#MYOPINIONERD




Ho letto Tra due mondi dopo un anno dall’acquisto, prendeva la polvere nella libreria nel suo scaffale, per un periodo non ho voluto leggere il genere fantasy, ricominciare con questa lettura è stata un riaccendere il fuoco che mi ardeva dentro mentre leggevo Harry Potter o Percy Jackson o ancora Twilight!


L’ho letto in pochissimo tempo, una scrittura leggera e scorrevole, piacevole. E’ il primo libro che leggo dell’Armentrout, mi ha piacevolmente colpito, il suo modo di scrivere e raccontare le diverse vicende, ho apprezzato il fatto che non mischiasse in modo pacchiano e ossessivo i due mondi, umani ed Hematoi.


Le descrizioni dei personaggi e delle ambientazioni così realistiche e dettagliate, l’Armentrout è stata astuta dando le spiegazioni necessarie alla narrazione ai lettori e allo stesso tempo lasciare che la fantasia prendesse il sopravvento.

I personaggi creati infatti sono molto originali, le caratteristiche affibbiate li rendono quasi umani, reali.
L’Armentrout ha una bella penna e una bella immaginazione, non mi sono annoiata un secondo durante la lettura, piena di colpi di scena, abitua il lettore a captare gli indizi seminati nella scrittura, indizi che serviranno ad aprire pian piano tutti i lucchetti e le domande che ci si pone capitolo dopo capitolo.
Anche il finale ti lascia con un punto interrogativo, non sai cosa succederà nei prossimi volumi, si spera solo che non inizi ad ammazzare gente!


Alexandria è una tipa davvero forte, una badass con i contro fiocchi, come si può non stimarla durante la lettura?

Mi sono ritrovata spesso nella sua personalità, nelle sue scelte. Anche io come lei sarei in dubbio tra due maschioni come Seth e Aiden.



Da leggere? Assolutamente sì! Mi sono affrettata ad acquistare il secondo volume della saga!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...