Buon pomeriggio a tutti!
Oggi parleremo di Dark Phoenix.  Uscito nelle sale italiane il 6 giugno 2019 e che è stato completamente distrutto dalla critica, dagli amanti dell’universo X-men e da chiunque abbia messo piede nella sala con aspettative più o meno alte.



Trama:
In X-Men: Dark Phoenix, la telepate Jean Grey sviluppa incredibili poteri psichici che corrompono la sua mente, trasformandola nella terribile Fenice Nera.Gli allenamenti tra le pareti della Scuola per Giovani Dotati di Charles Xavier (James McAvoy), sotto la supervisione del brillante professor Bestia (Nicholas Hoult), hanno dato i loro frutti: i giovani mutanti che hanno combattuto e sconfitto Apocalisse non sono più l’indisciplinata classe di un tempo, ma un collaudato team di supereroi conosciuti come X-Men. Il dottor Xavier li incoraggia a usare i poteri per compiere gesta eroiche e sensazionali, ma nemmeno il telepate più potente del mondo può capire ciò che passa nella testa di un adolescente. Così, quando durante una missione nello spazio, un inspiegabile incidente rafforza i poteri di Jean Grey (Sophie Turner), l’avventato preside deve affrontare con saggezza le disastrose conseguenze dell’accaduto. La dolce Jean perde gradualmente il controllo di se stessa, compie gesti impulsivi e irrazionali che mettono in pericolo l’incolumità dei suoi compagni e dell’intera umanità. Nel frattempo un alieno mutaforma (Jessica Chastain), intenzionato a sfruttare la situazione a suo vantaggio, cerca di irretire la spaurita mutante e convincerla ad assumere l’identità di Fenice.Gli X-men alle prime armi, Ciclope (Tye Sheridan), Tempesta (Alexandra Shipp), Nightcrawler (Kodi Smit-McPhee) e Quicksilver (Evan Peters) uniscono le forze con l’indomita Mystica (Jennifer Lawrence) e l’imprevedibile Magneto, ora a capo di un gruppo di mutanti dell’isola di Ganosha, per salvare la vita della loro amica.

#MyopinioNerd

Abbiamo capito con la saga degli X-men che la linearità e la coerenza per loro non esiste!





Doveva essere l’ultimo capitolo della saga, ma in realtà non conclude proprio un bel niente! (Spero nei reboot della Disney a questo punto e che qualcuno dall’alto possa consigliare qualcosa scritto con una certa logica)


Premessa: a me non è piaciuto al 100%, forse farei un cinquanta e cinquanta per aver provato a dare un senso, che poi alla fine a mio parere nemmeno ci sono riusciti così tanto. 
Ma continuiamo…
Storyline inesistente, lo sapevamo, dopo X-Men:Apocalypse le mie aspettative potevano arrivare direttamente al centro della terra per quanto fossero basse, ma sono una persona che ci spera e crede nel genere umano, sbagliando di grosso in questo caso.
Tutto quanto è narrato troppo velocemente, non si capisce assolutamente nulla. Guardandolo e notando il cambiamento caratteriale in Xavier ho pensato che ci fosse qualcosa che non andasse nel film, come ha fatto ad essere diventato così arrogante e poi accondiscendente, poi di nuovo “levatevi tutti che sono il migliore tra i mutanti?”



 Magneto… 





… Che dire di lui anche se non avesse parlato per tutta la durata della pellicola avrei cantato le sue gesta, forse l’unico personaggio che voleva davvero essere lì e continuare la saga.

L’ho trovato più umano ma anche lui non è stato risparmiato dalla velocità delle vicende. Ogni volta c’è un cambiamento, qualcosa che non viene spiegato, una situazione creata chissà come, narrata solo con un cambiamento di inquadratura della camera… scioccata.

Mystica… come hanno distrutto questo personaggio…😠
Pensavo che nessuno potesse fare una cosa del genere e invece come Magneto, poof! Sparita la nostra cara e amata Raven e messa al suo posto un’impostore interpretata da una Jennifer Lawrence stanca di interpretare quel ruolo.


Ma veniamo alla protagonista, Sophie Turner. 
Tutti la conosciamo per il ruolo di Sansa Stark in Game of Thrones, un’interpretazione niente male, ma da protagonista? Assolutamente no! Ho rimpianto la fenice in X-Men: Conflitto finale, almeno era più coerente!
Bravissima come attrice, pecca ancora di espressione, quando diventava fenice era goffa, imbarazzante, la guardavi e pensavi “Ma che Coooosa?”

Passando ora al Villain, completamente inesistente, introdotto così come se niente fosse, come se avessero spiegato tutto in altri venti film e non servissero presentazioni, ma io appena li ho visti ho pensato:” E mo questi chi sono? “

Le relazioni tra i personaggi, amore e odio ma senza un pathos vero e proprio tutto troppo piatto! Succede una tragedia, catastrofe, un po’ di rabbia nei personaggi e poi il fuoco si spegne così velocemente così come si era acceso…
Insomma un film d’intrattenimento carino, la fine è un po’ più d’impatto, più azione ma l’inizio oltre ogni aspettativa deludente oltre ogni logica.
Personaggi piatti, trama non lineare si potrebbe proprio dire inesistente. Troppo veloci le narrazioni e non ci capivi un bel niente.

🌟🌟🌟🌟🌟/ 10

E a voi invece questo film è piaciuto? 

Vi saluto, al prossimo #MyopinioNerd🙉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...